LA TRUFFA (INCONSAPEVOLE) DELLA FORMAZIONE IN ODONTIATRIA.

Qualche tempo fa ho comprato un corso online

Si trattava della trasmissione di alcuni interventi in live surgery eseguiti da un grande professionista.

Volevo vedere sicuramente come muoveva le mani, ma anche, facendo lo stesso lavoro di formatore, le modalità di ripresa e la qualità dei video.

Dopo il primo intervento ero letteralmente sconvolto… purtroppo non in senso positivo!

Non perché l’intervento non sia stato eseguito bene, ho già specificato che era un grande professionista quindi l’esecuzione tecnica è stata impeccabile, ma perché l’intervento, che consisteva nel posizionamento di un impianto post-estrattivo nel settore frontale

E’ DURATO PIU’ DI TRE ORE.

Se il posizionamento di un impianto semplice dura più di tre ore quanto dovrebbe durare il posizionamento di 4 impianti seguiti dal carico immediato di  tutta l’arcata!!?? O la ricostruzione di un mascellare con doppio prelievo dal ramo!!?? O il posizionamento di 4 impianti zigomatici!!??
Questi interventi non dovrebbero essere possibili se non in ospedale, in anestesia generale, con mezze giornate intere a disposizione.

E guarda un po’ questo è proprio l’effetto che quell’approccio formativo causa nella giovane popolazione odontoiatrica:

  • Quasi nessuno ricostruisce i mascellari in ambulatorio
  • Quasi nessuno fa impianti zigomatici in ambulatorio
  • Quasi tutti quelli che si occupano di full-arch a carico immediato su impianti  ci mettono mezza giornata se non, peggio, una giornata intera!!!

Ma il meccanismo della “truffa della formazione” è ancora più subdolo perché il giovane corsista proietterà la sua esperienza mettendola a paragone con  quella del grande maestro e penserà:

“Se lui è un grande e ci mette tre ore figurati quanto potrei mai metterci io”.

Per cui molte procedure vengono ammirate nei corsi e nei congressi per poi non essere mai messe in pratica in studio.

“Troppo lunghe e troppo difficili”, pensa il corsista.

Non mi fraintendere, non sono i formatori ad attuare questo meccanismo volontariamente; è la cultura della formazione che è incancrenita su concetti antichi e improduttivi come quello che

se fai le cose piano-piano, con mille passaggi inutili, dopo duemila seghe mentali le cose verranno meglio”.

NON E’ VERO’!!!

Le procedure devono essere snellite e standardizzate, ogni passaggio inutile deve essere eliminato, la chirurgia deve essere velocizzata per essere eseguibile in setting non protetto e LE SEGHE MENTALI DEVONO ESSERE ELIMINATE!

Se non la pensi così, se sei ancora vittima della truffa culturale e non vuoi uscirne abbandona pure questa pagina e vai a iscriverti a qualche corso annuale pieno di particolari inutili che ti lascerà con quel senso di inadeguatezza che ben conosciamo.

Se invece vuoi capire come sia possibile eseguire una riabilitazione full-arch con carico immediato lavorando non più di un’ora e un quarto alla poltrona allora puoi acquistare il nostro nuovo corso online.

Vedrai due interventi integrali uno mascellare e uno mandibolare, le procedure di laboratorio, la consegna di uno dei due lavori e la rimozione sutura dell’altro.

Considera che la paziente del caso superiore ha 82 anni… come pensi che avrebbe sopportato cinque o sei ore alla poltrona !?

Perché non li hai fatti in live?” dirai tu.

“Beh perché così te li riguardi quando vuoi; se poi vuoi avere la certezza che ci avrei messo lo stesso tempo vai indietro sul gruppo ODONTOIATRIA ITALIA e troverai il primo ao-4 della storia fatto live su facebook dal sottoscritto”

COMPRA IL CORSO

A presto

Un pensiero su “LA TRUFFA (INCONSAPEVOLE) DELLA FORMAZIONE IN ODONTIATRIA.

  1. Alex

    Ho appena acquistato anche questo video corso da aggiungere alla mia collezione di formazione odontoiatrica. Dopo aver fatto il corso di chirurgia avanzata mi si è aperto un nuovo mondo e, in attesa di poter fare quello su AO4, mi godo questo trailer di tre ore 😃

Rispondi a Alex Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *