IL MANAGEMENT ODONTOIATRICO – DA ZERO ALL’IMPERO

Hai ragione, ci sono già un sacco di corsi di management odontoiatrico. Questo sembra veramente di troppo.

 

Ci sono corsi fatti da dentisti, corsi fatti da commercialisti, corsi fatti da coach.

E sono tutti ottimi corsi che ti spiegano per filo e per segno come amministrare il tuo piccolo studio odontoiatrico. Come reagire alle vessazioni del fisco. Come cercare di sopravvivere in un territorio selettivo come quello dell’odontoiatria privata italiana dove tutti noi siamo stati catapultati dopo la laurea senza la più pallida idea di ciò che dobbiamo fare.

Ma nel nostro modo di vedere le cose c’è un poi.
Secondo noi lo studio odontoiatrico, nella forma in cui è ancora massivamente diffuso in Italia, non è più adeguato a sopravvivere nel futuro per tutta una serie di motivi che abbiamo sviscerato negli articoli di questo blog:

 

    • Il nero, che ne era la linfa vitale, è più difficile da fare e soprattutto oggi, con quei soldi “nascosti”, non ci fai più un cazzo! Tolto il vecchio nero, la tassazione si mangia tutto ciò che il dentista guadagna e chissà perché viene sempre calcolata su cifre che lui non ha mai visto transitare sul conto personale.

 

    • La superspecializzazione sta rendendo insufficiente la competenza monoprofessionale.

 

    • Gli adempimenti sono sempre più complessi e gravano pesantemente sulle spalle di un dentista che se ne deve occupare in prima persona.

 

    • I pazienti acquisiscono consapevolezza e pretendono le soluzioni più innovative nel minor tempo possibile il che è difficile da offrire senza imponenti strutture super organizzate e super “accessoriate”.

 

    • Le catene low cost offrono una concorrenza basata sul prezzo e la cultura attuale fa passare le cure odontoiatriche per commodities. “Un’otturazione è un’otturazione quindi scelgo il prezzo minore”. Questo causa come effetto più evidente la diminuzione di nuove visite negli studi e la riduzione di pazienti che accettino lavori importanti.

 

    • In uno studio tradizionale una maternità, una malattia prolungata o una dimissione con conseguente versamento del tfr possono mettere in ginocchio l’intera struttura.

 

In italiano non ci viene un termine che renda l’idea in modo adeguato. In inglese esiste il verbo “to struggle” che descrive bene la situazione del dentista. Forse lo potremmo tradurre con “barcamenarsi con sofferenza per restare in qualche modo a galla”.

Ed è proprio qui che entra in gioco il nostro corso di marketing e management odontoiatrico. La nostra intenzione è quella di farti vedere quella che secondo noi è l’organizzazione vincente di uno studio dentistico moderno.

 

  • non dalla posizione di un generico consulente che per quanto bravo non ha mai vissuto in prima persona la vita del dentista.

 

  • non dalla posizione di un dentista che ti insegna a giocare per non perdere.

 

  • non dalla posizione di un commercialista che, più o meno giustamente, non vuole farti rischiare troppo per non prendersi responsabilità eccessive.

 

Ma dal punto di vista di due giovani colleghi partiti da zero che da sempre giocano per vincere e che possono dimostrarti, con i loro risultati, che le cose si possono fare.

 

001

 

Per questo i corsisti di solito restano incollati alle sedie per 12 ore senza fiatare, perchè ascoltano la nostra vera storia, costellata degli stessi problemi che loro vivono ogni giorno e i modi in cui noi li abbiamo risolti dando vita ad una delle realtà odontoiatriche più ammirate del panorama italiano. Guarda cosa ne pensa Leonardo che ha partecipato all’edizione 2022:

 

 

E non fare il ragionamento che fanno molti:

“Ma io voglio stare nel mio piccolo per non avere troppe grane”

perché ti assicuro che se sei un dentista old style di grane ne hai molte più tu di noi.

Ad oggi, tolta la nostra opera squisitamente professionale, l’energia mentale, lo stress e IL TEMPO che mettiamo nella gestione della nostra Clinica sono prossimi allo ZERO. Che tu ci creda o no!
E come forse avrai dedotto dal materiale clinico che pubblichiamo non siamo squali della finanza che se ne fottono della qualità clinica!

Ma possiamo dedicare ore a fotografare e filmare i nostri casi proprio perché la Clinica ora “gira da sola”. Ovviamente questo ha richiesto anni di fatica ma tu puoi saltare un po’ di tappe venendo a sentire cosa ti possiamo consigliare!

E non credere che le cose che sentirai non saranno applicabili nel tuo studio. Lo saranno eccome! Ascolta la storia di Francesco che aveva frequentato il corso quattro anni fa, ora guida un team di 30 persone e ha, giustamente (!!!), l’obiettivo di superare i nostri risultati (e non sarebbe il primo tra i nostri studenti!!):

 

 

DA ZERO ALL’IMPERO E':

    • un corso di Management Odontoiatrico, perché la capacità clinica è fondamentale, ma da sola non basta. Devi imparare anche a gestire bene il tuo studio dentistico, dal personale ai vari collaboratori. E poi a gestire bene il tuo tempo (lo sappiamo che è prezioso). E anche a pagare (legalmente) meno tasse.

 

    • un corso di Marketing Odontoiatrico perché essere bravi è importante, ma bisogna saperlo anche gridare ai quattro venti. Farlo sapere. Quindi imparerai a presentare la tua struttura nel modo giusto, a promuoverla sul territorio, senza passi falsi.

 

 

Ma non è un corso come gli altri, perché in cattedra ci siamo noi. E noi sappiamo bene di cosa stiamo parlando, perché come te abbiamo uno studio dentistico e siamo stati alle prese con le tue stesse difficoltà. Adesso abbiamo trovato la strada giusta e siamo pronti a mostrarla anche a te, ad aprire le quinte. Se quel che vale per noi vale anche per te (e ti iscrivi al corso), sei a posto.

E come dice Antonio “non esiste il DA ME NON SI PUO’ FARE o il NON LO POSSO FARE e possiamo tutti ambire ad obiettivi veramente alti!”

 

 

Questi sono i motivi principali per cui, in pochi anni, DA ZERO ALL’IMPERO è diventato il corso di management e marketing odontoiatrico più frequentato in Italia.

Se vuoi fartene un’idea dai un’occhiata a questa foto con i corsisti dell’edizione 2022!

 

O impero 2022

 

Ora puoi finalmente iscriverti all’edizione 2023!

 

 

Il corso ha un costo di € 2.200 + iva

MA FINO AL 31 GENNAIO 2023 PAGHERAI SOLO € 1.980 + IVA

 

Clicca sul bottone qui sotto per riservare il tuo posto oggi.

 

ISCRIVITI ADESS0

 

Oppure scrivi a Info@formazioneodontoiatrica.it

 

 

A presto!

21 pensieri su “IL MANAGEMENT ODONTOIATRICO – DA ZERO ALL’IMPERO

    1. Formazione odontoiatrica Autore dell'articolo

      Ehm, se non si capisce dal sito partiamo male a spiegare come si fa il
      Marketing!???? A Cuneo, dovrebbe essere chiaramente scritto nelle info nella sezione apposita del blog…spero…?

  1. PIETRO VERUGGIO

    Ciao , sono interessato al vs corso , la vostra impostazione “pratica” mi piace molto.
    Ma ….parlavate di “sconto ” se uno si iscriveva entro il 31 Gennaio …Il costo sarebbe quindi ??
    E se non faccio l’iscrizione entro il 31 gennaio , quanto spendero’ ?
    Inoltre , nella locandina scrivete che ” ci vedremo ad Ottobre ” ma la data e’ 22-23-24 Novembre 2018…vale quella di Novembre ??
    Grazie
    Pietro Veruggio

    1. Formazione odontoiatrica Autore dell'articolo

      Ciao! La data è a novembre! Ti faccio contattare via mail dalla mia segretaria per tutte le info!
      Grazie per i complimenti!
      STEFANO

    1. Formazione odontoiatrica Autore dell'articolo

      Non ancora ma registrati alle newsletter! Stiamo ancora lavorando per valutare se possibile riaprire iscrizioni!

  2. Giacomo

    Ciao ragazzi! :)
    Una domanda pratica/operativa: quando faccio il check-out per acquistare il corso posso acquistare solo la “partecipazione” per l’odontoiatra a 400 €, come faccio ad aggiungere la partecipazione dell’assistente a 88 €?
    Graziee!

  3. Ilaria Martucci

    Sono laureata di circa due anni in odontoiatria ed ho già la fortuna di operare presso uno studio avviato. Ora per gli appuntamenti di formazione “obbligatoria” seguiamo i vari Zerodonto academy et similia, ma in effetti l’organizzazione del management su prenotazione appuntamenti e gestione dei flussi interni rimane un punto imbarazzante che rivela tutta l’approssimazione di chi ha studiato altro. La formazione su questi argomenti è dunque un aspetto da non tralasciare in assoluto.

  4. Massimiliano Grossi

    Buonasera,
    Sono laureato da circa un anno.
    Ho ereditato un piccolo studio con un riunito ed una assistente. Faccio anche il consulente in altre due strutture.
    Il vostro corso puó fare al caso mio, oppure devo aspettare che la situazione evolva un po?
    Grazie mille
    Saluti

    Massimiliamo

    1. formazione odontoiatrica

      Buongiorno Massimiliano.

      Io credo assolutamente che sia indicato.

      Una corretta organizzazione è opportuna nel piccolo studio come nel grande.

      Inoltre crescere con le cose già ben impostate è molto meglio che trovarsi poi a doverle sistemare dopo.

      Spero di vederti a settembre.

      Federico

  5. elisabetta

    Buongiorno, vorrei sapere se è possibile iscrivere il solo personale ausiliario e nel caso se ci sono differenze nel corso. Grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *